COSA FACCIAMO - provaF1

Vai ai contenuti

Menu principale:

COSA FACCIAMO

C.S.R. PILACA'

“Pilacà” è una parola che non esiste. Anzi, non esisteva fino a quando l’ha inventata uno dei ragazzi ospiti del servizio per indicare dolcetti, gelati e leccornie in genere. Quella parola è piaciuta talmente a tutti che è diventata il nome del servizio stesso: il Centro Diurno Socio Riabilitativo “Pilacà”.
Nato nell’ormai lontano 1984, può accogliere fino a 25 utenti con handicap psicofisico medio-grave, provenienti dai distretti Azienda Usl Ferrara Ovest e Bologna Pianura Est. Vi lavorano diverse figure professionali altamente qualificate tra cui uno psicologo (coordinatore), educatori, operatrici socio sanitarie e un infermiere professionale. Il C.S.R. si avvale inoltre della collaborazione di figure professionali esterne fisse (musicoterapista e fisioterapista) e occasionali: esperti in scienze motorie, in attività espressive, artistiche e manipolatorie ed esperti in attività sportive come tiro con l’arco e bocce, disciplina in cui la squadra del Pilacà eccelle.
Situato in via Baruffaldi 2/c, comprende vari locali tra i quali la zona accoglienza, la palestra, la sala da pranzo, i laboratori, la sala relax, i servizi igienici attrezzati e l’infermeria. A disposizione del Pilacà anche il Giardino Terapeutico visibile da via Ugo Bassi e da via Matteotti.
Viene considerato un punto di eccellenza nel suo settore e presto godrà dell’accreditamento permanente regionale.
Le finalità che il Centro si propone sono molteplici:
• Acquisizione e mantenimento delle autonomie con riferimento alle capacità motorie, comunicative ed espressive, cognitive, affettivo-relazionali attraverso interventi mirati e personalizzati e la ricerca delle risorse e potenzialità della persona;
• Integrazione sociale della persona con l’ambiente esterno;
• Aumento della consapevolezza di sé e del benessere psicofisico della persona e valorizzazione della stessa per quello che è in grado di esprimere;
• Diminuzione dei comportamenti antisociali, utilizzando tutte le strategie per arginare i momenti “problematici” e contribuire a farli evolvere in modo più adeguato;
• Sostegno e supporto alle famiglie, per alleggerirle nella gestione quotidiana.
La giornata al CSRD Pilacà prevede momenti ed attività rivolti agli ospiti secondo una progettazione pensata per rispondere ai bisogni ed alle caratteristiche individuali (Piano Educativo Individualizzato redatto dall’équipe e condiviso con la famiglia).
Attualmente si propongono le seguenti attività:
- Igiene e cura della persona (seguendo un Piano di Assistenza Individuale);
- Attività di socializzazione (uscite sul territorio, feste e gite, soggiorni);
- Attività motorie con o senza ausili e fisioterapia;
- Attività manuali (laboratori guidati di cucina, falegnameria, pittura, produzione di manufatti con tecniche varie);
- Attività espressive (musicoterapia, corso di canto e corso di ballo con conduttori esterni, atelier di pittura);
- Attività  sportive e motorie (tornei di bocce in collaborazione con la Bocciofila Centese, partecipazione al progetto regionale “Leggermente Atletici”, corso di rilassamento con conduttore esterno, corso di tiro con l’arco con istruttore esterno, occasionalmente piscina ed ippoterapia);
- Attività per le autonomie e la valorizzazione della persona (cura di sé - laboratorio beauty - e degli spazi di vita, uscite sul territorio e utilizzo dei servizi di pubblica utilità, giornalino “Pilacà News”, proposte di lavoro per stimolare memoria, attenzione, linguaggi, orientamento spazio¬-temporale, causalità, ecc.).


Come trovarci: Via Baruffaldi 2/C – 44042 CENTO (FE)    Tel: 051 6831874   Fax: 051 6831793
info@fondazionezanandrea.org
www.fondazionezanandrea.org


__________________________________________________________________________________________________________________________________________


C.S.O. ZANANDREA

Questo nuovo Centro Socio Occupazionale, che ha sede a Cento in via Ugo Bassi 49, ha l’obiettivo di dare ad un gruppo di giovani fragili/disabili appena maggiorenni la possibilità di continuare il loro percorso di crescita personale ed educativa completando la loro preparazione verso un possibile inserimento lavorativo, la cui gestione compete all’Asl e ai  Servizi Sociali comunali.
Le attività proposte sono svolte in laboratori con caratteristiche creative/artistiche ma anche prettamente manuali, utili e divertenti, con possibilità di essere sviluppate nel futuro come vera e propria attività specifica. Vanno dal “progetto Verde” all’inscatolamento di caffè, dalla realizzazione di manufatti in legno alla produzione di oggetti artistici per l’ambiente urbano, eccetera.
Questa fascia di Utenza, generalmente composta da giovani che hanno terminato da poco il percorso scolastico, non trova risposta nei servizi già esistentie quindi è più a rischio di devianza e di emarginazione. Con questa struttura si desidera pertanto proteggere questi giovani, offrendo lorola possibilità di sperimentare esperienze aggregative, socializzanti affinché possano costruire una rete di relazioni sociali importanti, che li aiutino a essere maggiormente  indipendenti, rafforzando così la loro autostima e fiducia nelle loro possibilità.Questo può di conseguenza tranquillizzare le famiglie, che si sentono supportate e non isolate in un momento in cui difficilmente si riesce a vedere un futuro per il proprio figlio.
Gli operatori hanno il compito di agevolare e concretizzare percorsi formativi personalizzati per ogni Utente, attraverso i quali possano migliorare le loro potenzialità, inclinazioni e punti deboli, creando loro uno spazio nel quale possano sperimentare il lavoro di gruppo, il confronto, facilitando l’espressività, il dialogo e supportandoli in eventuali crisi che potrebbero insorgere  nel corso dell’esperienza.


Come trovarci: Via Ugo Bassi 49 – 44042 CENTO (FE)    Tel: 051 6831874   Fax: 051 6831793
info@fondazionezanandrea.org
www.fondazionezanandrea.org


___________________________________________________________________________________________________________________________________________


SPAZIO AURORA

Offre servizi completamente gratuiti di assistenza psicologica, psichiatrica e legale ai minori vittime di abuso sessuale, ai loro familiari e alle famiglie che sono costrette a vivere il fenomeno della scomparsa di un figlio
Nasce nel 2001 come Onlus indipendente ottenendo dopo due anni di attività l’alto patrocinio della Camera dei Deputati. Fonda la prima, e unica, “Federazione europea per minori scomparsi e sessualmente abusati”, oggi denominata MissingChildren Europe, interlocutore privilegiato di Interpol ed Europol.
In collaborazione con le Università di Bologna e di Modena e Reggio Emilia, ha attivato il primo trattamento sperimentale italiano per la prevenzione della recidiva negli aggressori sessuali, progetto di ricerca condotto presso la Casa circondariale di Modena.
Oggi Aurora è entrata a far parte della grande famiglia Zanandrea e ha sede a Cento, ma sta cercando di aprire una sede a Bologna e, in un futuro che si spera vicino, anche a Milano e Roma.
Negli ultimi due anni il servizio si è concentrato sui temi della genitorialità a rischio, la depressione perinatale, il bullismo, gli abusi e la violenza domestica, provvedendo all’organizzazione di cicli seminariali formativi con accreditamento per medici, psicologi, avvocati, assistenti sociali, educatori e insegnanti.
Gli utenti possono contattare il servizio al
NUMERO VERDE 800 177 536
Spazio Aurora si impegna nella campagna di prevenzione e sensibilizzazione dei temi trattati all’interno delle scuole, nei quartieri e nelle società sportive in collaborazione con insegnanti, famiglie e educatori. E’ in preparazione una pubblicazione per i ragazzi delle scuole medie e superiori, genitori e insegnanti, su come prevenire e combattere abusi e bullismo.


Come trovarci: Via Baruffaldi 2/B – 44042 Cento (FE)    Tel: 051 903954 (con segreteria)
WWW.SPAZIOAURORA.IT
areaclinica@spazioaurora.it
segreteria@spazioaurora.it
direzione@spazioaurora.it
Attività internazionali: international@spazioaurora.it


                                                              __________________________________________________________________


Sostienici con il tuo 5x1000
C.F.: 81000850388
Intestato a Fondazione don Giovanni Zanandrea Onlus




 
Torna ai contenuti | Torna al menu